lunedì 25 luglio 2011

La figlia di Mistral...strane emozioni da libro....

Oggi vi propongo ciò che mi è successo la scorsa estate..l'incontro emozionante tra me e un libro....
La storia tra me e questo romanzo infatti comincia più o meno circa 25 anni fa,quando io avevo più o meno 16 anni;tempi in cui forse più che ai libri pensavo alle feste ,ai vestiti e alle prime cotte...mia madre lesse un bellissimo romanzo e s'innamorò del nome di una delle protagoniste,nome dato a mia sorella che nacque in quel periodo....qualche anno fa ,non so come mi è venuto in mente,ma siccome mia madre abita a 600 km di distanza da casa mia,l'ho chiesto a mia zia,che mi disse :"leggilo,è bellissimo!"
Comincio la mia avventura con questo romanzo,che stranamente,rispetto a tutti i libri che mi sono piaciuti tanto e che quindi ho letto  velocemente,lo leggo molto ,ma molto lentamente...amandone ogni parola,personaggio,luogo...vivendo insieme a loro ogni momento,sospiro,sguardo ed emozione....ambientato in uno splendido scenario che è quello della Provenza....quando ho chiuso l'ultima pagina mi sono detta:"Non posso non avere in casa questo libro...devo assolutamente comprarlo!".Non è stato così semplice in realtà,perché scopro che il libro è fuori catalogo,ergo non posso comprarlo.Ho pensato che potevo vedere in qualche libreria di remainders,ce n'è una vecchia in San Silvestro..qui a Roma,quella storica.....se ci capito do un'occhiata..
La scorsa estate una mattina stavo facendo una passeggiata per Ladispoli,sono entrata in una libreria e noto che,in occasione dell'arrivo dei villeggianti estivi,hanno messo al centro delle grosse ceste piene di libri usati a prezzi bassissimi..uno,due,tre euro al massimo..comincio a dare un'occhiata,era solo un'occhiata,ma dopo un'ora sono ancora lì..c'era di tutto,addirittura vecchi numeri di Selezione...quando a un tratto la mia mano si posa su un libro dalla copertina rossa,lo tiro fuori e .....non ci posso credere!è proprio lui...mi batte forte il cuore,che emozione..ma può un libro suscitare tanta emozione?avevo quasi le lacrime agli occhi...lo pago una cifra davvero irrisoria,la commessa mi avrà anche presa per matta talmente ero contenta...e così me lo porto a casa...questo romanzo stupendo....



La trama di aNobii:
Tre appassionate eroine vivono l’amore per lo stesso uomo dominatore e impetuoso come l’aspro vento della provenza: il famoso pittore Julien Mistral. A 20 anni Julien conosce e ama Magy Lunel, una splendida modella dai capelli rossi. I pochi mesi passati insieme ispirano a mistral i suoi primi successi e tolgono l’innocenza a Maggy. Ma nonostante la separazione il fato terrà unite, vent’anni dopo infatti Mistral incontrerà Teddy la figlia di Maggy e con lei il vero amore. Dalla loro unione nasce Fauve una meravigliosa bambina nella quale Mistral vede concentrare i suoi affetti più cari. Innamorato della propria figlia dovrà comunque fare i conti son un vergognoso segreto del suo passato che rischia di renderlo impopolare agli occhi del mondo e soprattutto della figlia adorata.

4 commenti:

  1. Avevo anche io circa 15 anni quando lo lessi la prima volta... non lo dimenticherò mai... a quel libro sono legati tanti ricordi. Per esempio la povertà della mia infanzia e della mia adolescenza e l'immagine di una stanza che a me sembrava enorme, dove su ogni parete c'era una libreria zeppa di libri, era la stanza di un mio vicino di casa, una persona alla quale devo tanto, lui mi prestava i libri che io non potevo comprare e me li ha fatti amare... La figlia di Mistral è stato uno dei primi che ho tirato via da una di quelle librerie zeppe .... quante emozioni!

    RispondiElimina
  2. Ciao!La figlia di Mistral è bellissimo!Io l ho trovato per caso(non compro quasi mai libri,ma raccolgo tutti quelli che trovo nelle immondizie perchè mi sembra un delitto buttare via un libro)!!!!Sono un uomo e quindi potrebbe sembrare una lettura poco maschile ma io lo raccomando a chiunque!I libri migliori spesso sono quelli vecchi e quelli che non stampano più!

    RispondiElimina
  3. Ciao, sono capitata qui per caso, proprio mentre cercavo info sullo sceneggiato tratto da questo libro. Anche io ho sognato a lungo sulla mia copia, in un'edizione vecchissima che custodisco gelosamente nella mia libreria personale. Dimenticavo, i sono aggiunta ai tuoi followers.

    RispondiElimina
  4. Anche per me è stato un libro magico, e anche profetico. L'ho letto a tredici anni. Poi tutto è accaduto come nella storia..
    Bellissimo il tuo post. Trovo fantastica anche l'idea di cercare tra i libri usati cartacei, arriva tra le mani sempre un romanzo di cui si ha bisogno in quel momento.
    Buona lettura a tutti!
    Un caro saluto da Rosy

    RispondiElimina